HOW TO BE PART OF REBIRTH-DAY

What will be your action for change?
What will be your action for the Rebirth-day 2016?
21 December 2016: Worldwide Day of Change to celebrate the Rebirth.
Join the worldwide day of change with your action.

 


Think of a collective action to celebrate the Rebirth-day.
We can all participate, with personal or group initiatives featuring proposals, actions and activities consistent with the process of responsible social change.
The Rebirth-day project is low-impact, sustainable and sensitive to environmental issues; it promotes a development model appropriate to a practice of containment and it uses the free collaboration of individuals and communities throughout the world.
Participation in the Rebirth-day represents a personal commitment to the process of change.
We have the extraordinary opportunity to joyfully and eagerly create our future destiny together: we can participate, with whatever form of expression (performance, music, flash-mob, installations, meetings, food events…) in creating a great common artwork.

"On the occasion of the 2016 Rebirth-day, I suggest we should adopt a word on which to develop an understanding aiming at containing as much as possible the huge social dysfunction pervading the whole world.
The word I propose is: respect."
Michelangelo Pistoletto

How to participate:

Propose actions, activities and interventions that celebrate the change, the renovation, more sustainable social relations and different relations between human beings and nature Inspired by rebirth—starting, for instance, from the sign/symbol of the Third Paradise, which can be presented in different forms in different languages and materials or take inspiration from events realized in 2012, 2013, 2014 and in 2015.

Upload your action in the "activities"section on this website: login or register

Request the official logo by writing to rebirth-day@cittadellarte.it

Document and share your interventions, actions and activities also on Facebook and Youtube.

Spread the invitation: tell your friends and acquaintances about it.

Happy Rebirth-day... 2016!

BACK TO RESULTS back
Il gesto, la parola, la forma: il Terzo Paradiso all'Acquario Romano
Organized by: RAM radioartemobile-Istituto.D.Manin-Artivazione
In collaboration with: MIUR, Cittadellarte-Fondazione Pistoletto, Ass.Musica Bene Comune, Focus-Casa dei Diritti Sociali
Where: IT / Italy / Metropolitan City of Rome
When: From 2016-12-15 to 2016-12-15
Perfomance sonora eseguita dalle orchestre dirette dai Maestri Massimo Michelangeli, Manuela Litro, Francesca Pellifroni e Fabio Cuozzo.
Giovedì 15 dicembre alle ore 11,00 Michelangelo Pistoletto incontra gli studenti dell'Istituto Comprensivo Daniele Manin di Roma presso la Casa dell'Architettura, Acquario Romano.
Esso si presta come contenitore ideale del progetto, per la forma a pianta circolare che si integra armonicamente con il simbolo universale dell'arte che il Maestro Pistoletto propone, diventando parte integrante della performance, come luogo di gestazione di simboli e forme che vedono uniti scuola territorio e la società.
L’evento, patrocinato e sostenuto dal Municipio Roma I Centro, a cui partecipano la Presidente del Municipio Sabrina Alfonsi e l'Assessore alle Politiche Sociali Emiliano Monteverde, fa parte di un ciclo di attività laboratoriali realizzate in questo anno scolastico nella scuola, legate al progetto artistico Terzo Paradiso di Michelangelo Pistoletto.
Il gesto, la parola, la forma: il Terzo Paradiso all'Acquario Romano a cura dei Professori Manuela Litro e Michele Marinaccio, in collaborazione con il MIUR, Cittadellarte-Fondazione Pistoletto, RAM radioartemobile, Francesco Saverio Teruzzi e l'Associazione culturale Musica Bene Comune segue una lunga serie di incontri e performance che dal 2012 hanno visto protagonisti gli allievi dell'Istituto in molte istituzioni legate all'arte nella città di Roma, il MNAO, il MAXXI e la Galleria Nazionale d'Arte Moderna.
Il tema sviluppato quest'anno è la relazione tra arte, natura e musica, declinata attraverso lo studio di molte opere visionate in classe e attraverso le contaminazioni e le alterazioni dei linguaggi. La Scuola D. Manin è stata inoltre vincitrice del Bando Promozione della cultura musicale nella scuola, indetto proprio dal MIUR.
La performance, in presenza dell'artista Michelangelo Pistoletto, prevede la realizzazione del simbolo del Terzo Paradiso nel fulcro dell'edificio dell'Acquario Romano. Seguiranno diverse letture di estratti del Manifesto del Terzo Paradiso. I due laboratori musicali dell'Istituto Daniele Manin, sotto la guida dei Maestri Massimo Michelangeli, Manuela Litro, Francesca Pellifroni e Fabio Cuozzo, scandiranno con musica e body-percussion il ritmo di tutto l'evento. L'orchestra e il coro sono molto di più che sistemi strutturati: sono esempi di vita sociale. La pratica della musica d'assieme richiede una disciplina di cooperazione che crea uno spirito di solidarietà e fratellanza. Cantare e suonare insieme significa coesistere intimamente e profondamente, condividendo un ideale di bellezza generato dall'armonia perfetta della musica.
Durante l'incontro, Focus-Casa dei Diritti Sociali presenterà il Calendario 2017 con opere grafiche ispirate al Terzo Paradiso.
Uno speciale ringraziamento al Dirigente Scolastico dell'Istituto Comprensivo Daniele Manin, Prof.ssa Valeria Ciai.
Coordinamento eventi: Marika Rizzo (RAM radioartemobile) info@radioartemobile.it ; e Artivazione artivazione@gmail.com
Coordinamento Laboratori didattici: Professore Michele Marinaccio
Riprese video: Emanuela Arcaro
Montaggio: Luca Vitiello (RAM radioartemobile)

 

Credits of the pictures: Pierluigi Di Pietro
Credits of the video/s: Video: Emanuela Arcaro; Editing: Luca Vitiello Courtesy RAM radioartemobile_2017
ACTIVITY PRESENTED BY : ramradioartemobile